Ultima modifica: 30 giugno 2022

I bambini della Monte D’Oro “Mano nella mano… lungo il sentiero”

MANO NELLA MANO… LUNGO IL SENTIERO

Il titolo prometteva già molto e le aspettative non sono state disattese

Tenendoci per mano, abbiamo seguito un sentiero fatto di avventure nell’ambiente naturale che ci circonda. La natura è stata la vera protagonista e la “formatrice” in questo itinerario che con esperienze sensoriali e approfondimenti scientifici ci ha permesso di entrare in autentica connessione con essa. Le opportunità sono state molte: abbiamo letto un nuovo libro, ci siamo impegnati in una “caccia ai tesori della natura”, abbiamo fatto ricerche su riviste–libri, abbiamo visto documentari e fatto uscite sul territorio. I bambini hanno riscoperto gli ambienti naturali vicini a loro ed hanno approfondito la conoscenza dell’AMICO ALBERO

Momento speciale è stato quello dell’incontro con Chiara Azzetti responsabile del gruppo biodiversità dei carabinieri del comune di Peri. Con professionalità e dolcezza Chiara ha ampliato le nostre conoscenze, ha donato e messo a dimora insieme ai bambini due alberi. Momento indimenticabile È stato quello dell’ascolto della “della musica degli alberi”. la linfa, infatti, scorrendo nei tronchi e nei sottili  steli delle margherite genera suoni… è stata una esperienza avvolta da magia

Altro intervento molto significativo è stato quello dello Scultore Ligneo Mauro Ferrari. L’artista, facendo un’opera di recupero, ha portato nella nostra scuola dei tronchi con cui ha realizzato nel nostro giardino un piccolo angolo di lettura. La scultura simbolicamente vuole ricordarci che “anche i bambini affondano le loro radici nella terra per intraprendere poi la loro strada di vita”. L’opera, circondata da una fiabesca atmosfera, è ora il fulcro di attività didattiche in outdoor

L’immersione nella natura ci ha dato modo di risvegliare i nostri sensi e di di sbizzarrirci
in rielaborazioni grafiche, collage e creazione di manufatti.

L’albero ci ha presentato successivamente i suoi amici… gli animali!!!
alcuni di loro li possiamo vedere dalla finestra della nostra sezione!!!

 La lista è lunga, ci incuriosivano tantissimo: lo scoiattolo, il pettirosso, il merlo, animali che troviamo sempre nella terra del nostro giardino come il lombrico o insetti come la farfalla e l’ape, animali che abbiamo visto nei prati come il riccio o l’anatra nei laghetti.

Con inatteso e scrupoloso impegno i bambini hanno “redatto” la carta d’identità di alcuni animali imparandone le abitudini di vita e le caratteristiche di specie.

 Ogni classe ha aperto, poi, le proprie porte ai compagni delle altre sezioni mostrando E spiegando i loro elaborati grafici e manufatti.

è stato veramente arricchente e divertente!

Arrivata la primavera non potevamo esimerci dallo stupore nell’assistere alla Rinascita della Natura che fortunatamente ci circonda. Lo spuntare delle piccole foglioline-gemme-germogli e semplicemente l’erba del nostro giardino, l’aprirsi dei primi fiori è sempre un incanto che dobbiamo darci il tempo di apprezzare. Ci siamo tuffati, quindi, nella nuova avventura…
vari semi sono passati per le nostre piccole dita.

Con grande Impegno, Diligenza e Attenzione abbiamo seminato
piante aromatiche, Verdura e fiori.

Non tutto è andato a buon fine, ma gli sforzi dei bambini sono stati ripagati dalla crescita rigogliosa di molti tipi di verdura che abbiamo anche potuto mangiare con particolare soddisfazione incentivando l’assaggio di cibi mai provati (per alcuni).

Stiamo ancora aspettando con fiducia di veder spuntare i fiorellini seminati…
e con altrettanto impegno abbiamo intenzione di riprovarci.

Il paese ci ha visto passeggiare osservando animali, piante e fiori; siamo andati alla ricerca degli animali “studiati”; ci siamo diretti al mercato tra frutta-verdura e degustazioni!!!

Durante tutto il progetto le occasioni e le richieste di approfondimenti sono state quotidiane. il mondo della flora e della fauna consente di avvicinarci a temi scientifici che i bambini nella, giusta modalità, sanno e desiderano affrontare.

La natura, inoltre, è il luogo per eccellenza delle favole e delle storie incantate di cui noi ci siamo “nutriti” durante tutto il percorso leggendone numerose, ma anche improvvisandoci scrittori a più mani.

Ultimo step motivazionale è stato la lettura del libro “Lungo il Sentiero” che narrando lo sbocciare dell’amicizia tra un tasso e un simpatico gattino ripercorre tutto il cammino fatto dai bambinini da gennaio a giugno. La storia, infatti, si svolge nella natura, vede come protagonisti gli animali e propone come tema l’amicizia e il prendersi cura dell’altro…

Ci siamo anche messi direttamente in gioco, con i personaggi principali della storia; con alberi e ruscelli abbiamo riproposto dal vero il sentiero precedentemente descritto nel racconto e abbiamo cercato insieme la strada giusta da percorrere.

Ci siamo districati tra indicazioni da seguire: due caselle avanti, una a destra, due a sinistra per arrivare mano nella mano, con vecchi e nuovi amici, alla fine del bosco arricchiti da tante
nuove esperienze
nelle mani,
nella testa
e soprattutto nel cuore.


bambine, bambini e insegnanti della scuola dell’infanzia Monte D’Oro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi